Facebook penalizza la vostra batteria? Volete risparmiare la batteria del vostro Samsung? Se siete possessori di cellulari Samsung potreste esservi imbattuti in questo messaggio riguardante la batteria del vostro smartphone: "L'applicazione di Facebook consuma una quantità eccessiva di batteria anche con lo schermo spento. Per risparmiare carica della batteria, forzate l'arresto dell'applicazione o disinstallatela".

Con l'introduzione della app Smar Manager sui dispositivi Samsung e con l'aggiornamento software degli smartphone concorrenti, gli utenti possono controllare lo stato della propria batteria analizzando il comportamento delle app a schermo spento e l'influenza sulla tenuta della carica.
L'app di Facebook, agendo in background bypassando le protezioni che la nuova forma di risparmio energetico permette di impostare, consuma rapidamente la batteria specialmente quando l'utente decide di riaprire la app dopo che ha impostato la gestione dei consumi dell'applicazione.
Come fare per risparmiare la batteria del proprio Samsung?

Prima soluzione: risparmia sulla connessione

Una delle soluzioni per salvaguardare la propria batteria è risparmiare sulla connessione internet in Wifi, ma specialmente sotto copertura 3G e LTE.
Per farlo potrebbe essere conveniente installare DroidWall, un firewall che permette di decidere quali app possono accedere alla connessione Wifi o dati.

Le possibilità concesse da questa app sono whitelist e blacklist: la prima consente solo ad alcune app di connettersi alla rete, la seconda, invece, ne blocca delle altre. Bloccare Facebook in blacklist o permettergli di connettersi solo in Wifi in whitelist potrebbe essere una soluzione iniziale.

DA LEGGERE: Hai uno smartphone Android? Molti dispositivi sono in pericolo

Seconda soluzione: Greenify tutela lo stand-by

La seconda soluzione è indicatissima per Facebook che consuma anche quando lo smartphone è in stand-by: Greenify permette di bloccare le app che cercano di utilizzare il processore del device anche quando è in stand-by.
Per far si che queste app siano efficienti è necessario, o comunque consigliabile, effettuare il root del telefono, sbloccando il sistema Android e permettendo di funzionare a dovere, risparmiando, finalmente, la batteria del vostro Samsung.