TIM ha annunciato che dal 15 si attiverà automaticamente TIM Prime Go per tutti i clienti con un piano tariffario ricaricabile base. Si tratta di un nuovo servizio a pagamento che comporterà un costo aggiuntivo di 49cent a settimana, ovvero 1,96€ al mese. Per piano tariffario base si intendono tutti quelli sui quali non ci sono offerte attive (come ad esempio TIM Special o TIM Young) o quello a cui si passa quando si esauriscono i minuti, gli SMS e il traffico dati compresi nella tua offerta. Per verificare se il tuo piano tariffario è compreso tra quelli coinvolti nel nuovo servizio, chiama il 409162 oppure accedi con il tuo account alla sezione My TIM Mobile.

Che cos'è TIM Prime Go?

TIM Prime Go, come dicevamo, è un nuovo servizio a pagamento di TIM che ti permette di godere di alcuni vantaggi dai quali saresti, altrimenti, escluso. Iniziamo col dire che questa novità non è altro che un aggiornamento, che manterrà invariati tutti gli altri servizi compresi nel tuo contratto telefonico. Infatti, continuerai ad avere lo stesso numero di minuti, SMS e traffico dati inclusi nella tua offerta, senza nessun cambiamento.

Le novità che introduce TIM Prime Go sono sostanzialmente tre:

  • la possibilità di acquistare due biglietti al prezzo di uno per andare al cinema;
  • la possibilità di accedere gratuitamente a tutti i contenuti premium dell'app Serie A TIM, l'applicazione ufficiale del campionato di calcio di Serie A, dalla quale puoi anche ricevere notizie sul campionato e sul calciomercato;
  • la possibilità di scegliere un numero preferito col quale poter usufruire di minuti e SMS illimitati. La prima volta che indichi il numero è gratuita, ogni modifica successiva costerà 2€.

DA LEGGERE: Quanto costa usare il cellulare in Europa? Tagliati i costi del roaming

Come disattivare TIM Prime Go

Come dicevamo, hai tempo fino al 15 giugno per evitare l'attivazione automatica di TIM Prime Go. Per farlo devi semplicemente passare a un piano tariffario diverso, ma non preoccuparti: è una procedura tutt'altro che complicata. Per evitare che venga attivato TIM Prime Go o per disattivarlo devi passare a TIM Base, un piano tariffario che prevede un costo di 29cent al minuto per ogni telefonata e di 19cent per ogni SMS.

Passare a un altro piano tariffario non comporta nessun costonessun cambiamento nell'offerta mobile che hai attivato sul tuo smartphone. I costi che ti abbiamo indicato vengono attivati solo una volta che hai finito minuti e SMS inclusi nella tua offerta, che continueranno a essere gli stessi. Puoi cambiare piano in pochi minuti semplicemente chiamando il servizio clienti e schiacciando la giusta sequenza di tasti.

Quindi, per disattivare TIM Prime Go e attivare TIM Base chiama il 409162 e premi, in ordine, 2 – 1 – 1 – 7 e infine 9 per terminare la chiamata. Per sicurezza, ti conviene ascoltare la voce registrata prima di schiacciare i numeri, così da essere sicuro di non fare errori. L'intera procedura ti porterà via un paio di minuti. Puoi farlo sia se TIM Prime Go è già attivo e vuoi disattivarlo, sia se vuoi evitare che ti venga attivata in futuro.

Il precedente di TIM Prime: l'Agcom interverrà ancora?

È la seconda volta che TIM cerca di introdurre un servizio simile: dal 10 aprile doveva attivarsi per tutti TIM Prime, un servizio che ti avrebbe permesso, sempre per il prezzo di 49cent a settimana, di:

  • avere chiamate e SMS illimitati verso un numero TIM a scelta;
  • vincere dei premi ogni volta che ricaricavi la SIM;
  • accedere ad un'assistenza tecnica dedicata.

Al tempo, l'Agcom aveva sospeso l'iniziativa criticando la scelta dell'opt-out, ovvero il sistema per cui i clienti non potevano dare un consenso diretto all'attivazione del nuovo servizio, ma potevano evitarlo solo tirandosene fuori. Non tutti i servizi di questo tipo sono banditi, ma l'Agcom aveva ritenuto TIM Prime troppo costoso per essere attivato tramite opt-out. Secondo TIM, le modifiche inserite nel nuovo TIM Prime Go rispettano le direttive dell'Agcom e, quindi, non dovrebbe esserci una seconda sospensione. Molti clienti, però, stanno aspettando a cambiare piano per vedere che cosa succede.

Se invece di cambiare piano preferisci cambiare del tutto offerta, allora ti consigliamo di confrontare le migliori del mercato mobile utilizzando il nostro servizio di comparazione. Gratuitamente e in pochi click, puoi trovare quella più adatta alle tue esigenze.