Vuoi connetterti ad internet con il tuo pc o tablet, anche in mobilità, senza attivare una linea fissa? Come forse già saprai, molto probabilmente la soluzione migliore per te consiste nell'acquisto di una internet key o un modem wi fi 4G. Tutte le compagnie del settore offerte cellulari propongono dei dispositivi wi fi portatili con il loro marchio, a cui è possibile associare uno degli appositi piani tariffari per la navigazione internet.

Wind non fa eccezione, anzi, è uno degli operatori con cui è più semplice soddisfare questa esigenza: nell'articolo di oggi ti mostreremo proprio come poter avere internet senza linea telefonica tramite un router 4G Wind.

Router portatile, i modem 4G di Wind

A livello di dispositivi, Wind propone tre diversi modem wi fi portatili: lo ZyXEL LTE 4506, l'Alcatel Linkzone e lo Huawei Mobile Wi-Fi E5330. I tre modelli si distinguono innanzitutto per la fascia di prezzo: il costo di listino varia infatti dai quasi 150 euro dello ZyXEL agli appena 49,90 euro del più economico Huawei, passando per la via di mezzo Alcatel Linkzone (79,90€).

Tutti e tre i router portatili Wind sono autoinstallanti e utilizzabili anche senza collegamento alla rete elettrica, grazie alla batteria ricaricabile.

Quale scegliere? Dipende chiaramente dalle tue esigenze.

Con l'aumentare del prezzo cresce anche la potenza della connessione, il numero di dispositivi che si possono connettere simultaneamente (fino a 32 con lo ZyXEL) e si hanno ovviamente alcune funzioni in più – come la porta Lan inserita nello ZyXEL per connettere un dispositivo non wireless.

Se quindi hai intenzione di utilizzare il tuo router portatile per connettere solo un pc o un tablet - al massimo insieme al tuo smartphone - e non hai bisogno di prestazioni troppo elevate, potresti risparmiare ed essere più che soddisfatto con il piccolo Huawei; se invece devi collegare alla rete 4G tanti dispositivi e vuoi essere certo di navigare sempre ad alta velocità, valuta invece se non è meglio acquistare l'Alcatel o addirittura il più performante ZyXEL.

DA LEGGERE: Le offerte Wind per i nuovi clienti: ti convengono?

Come acquistare un router wifi portatile Wind

Puoi acquistare un router wifi portatile Wind recandoti in un negozio Wind, oppure online attraverso il sito dell'operatore arancione.

Al momento dell'acquisto riceverai anche una Sim Wind, a cui potrai scegliere di associare un piano tariffario per cominciare a navigare con il tuo nuovo router 4G; a seconda delle tue esigenze, potresti preferire una tariffa ricaricabile piuttosto che una in abbonamento.

Se opti per una soluzione in abbonamento, pagherai per il router portatile soltanto un anticipo di modesta entità (39€ ad esempio per lo ZyXEL, addirittura 0€ per il modem Huawei), risparmiando molto sull'acquisto del dispositivo, ma sarai vincolato a mantenere attivo l'abbonamento per 30 rinnovi (che avvengono ogni 4 settimane). Se recederai dal contratto in anticipo, dovrai pagare il prezzo pieno del router portatile acquistato.

Se invece scegli una ricaricabile non avrai alcun vincolo ma, per comprare il modem 4G da te scelto, oltre a pagare un anticipo più consistente dovrai anche versare ogni quattro settimane, per 30 rinnovi, una rata da 1 euro.

Insomma: con l'abbonamento risparmi molto sull'acquisto del router 4G, con una tariffa ricaricabile mantieni più libertà nella gestione della tua offerta. In entrambi i casi i pagamenti vengono addebitati su carta di credito, conto Paypal o conto BancoPosta.

Offerte Wind per i modem wifi 4G

Wind propone tre 'taglie' di navigazione, a seconda del tuo consumo abituale: 5, 10 o 30 Giga. I canoni ogni 4 settimane sono gli stessi sia in versione ricaricabile che in abbonamento: 8€ per 5 Giga, 12€ per 10 Giga, 20€ per 30 Giga.

Il vantaggio delle tariffe in abbonamento è soprattutto costituito dalla funzionalità Easy Night, che ti permette di navigare da mezzanotte alle 8 del mattino senza consumare i Giga a tua disposizione: un'opzione molto utile, ad esempio, per scaricare nella notte film o file particolarmente pesanti senza esaurire il proprio traffico.

D'altro canto, anche le ricaricabili hanno dalla loro parte un asso nella manica: la funzione Restart, che ti permette di rinnovare in anticipo l'offerta nel caso tu abbia finito i Giga disponibili.

Cosa è meglio per te? Anche in questo caso, dipende. Se vuoi essere certo di non rimanere mai 'a piedi' con la tua connessione, le opzioni ricaricabili Wind potrebbero alla lunga rivelarsi più comode; altrimenti -soprattutto se sei certo di voler tenere a lungo il tuo modem portatile Wind - potresti preferire un abbonamento, che ti consente di pagare un po' meno il tuo router portatile e di usufruire dell'interessante modalità Easy Night.