Se vuoi modificare i dati personali collegati alla tua SIM mobile, è sufficiente richiedere il cambio intestatario SIM. Qualora invece fossi interessato a bloccare la SIM card, ad esempio perché non la utilizzi più o vuoi attivarne un’altra legata a una nuova tariffa internet mobile, potresti aver bisogno di disattivare una SIM mobile.

Il processo di disattivazione SIM telefonica varia da operatore a operatore. Alcune compagnie permettono di disattivare la SIM telefonica online accedendo al proprio account personale via web. Altre richiedono di inviare un modulo disattivazione SIM con raccomandata via posta.

In alcuni casi è previsto un costo per disattivare la SIM o è possibile ottenere il riaccredito, in altri no. Qui di seguito trovi tutte le informazioni su come disattivare la SIM TIM, Vodafone, Wind e Tre.

Disattivazione SIM Vodafone

Se hai una SIM Vodafone è hai deciso di disattivarla, è prevista la disattivazione del numero ricaricabile con restituzione del credito residuo.

La disattivazione SIM Vodafone ha un costo di 6 euro e può essere richiesta compilando il modulo disattivazione SIM Vodafone disponibile online, accedendo al tuo account My Vodafone sul sito web della compagnia. Se non sei registrato, potrai comunque rivolgerti al Servizio Clienti Vodafone 190.

Come disattivare una SIM card TIM?

Anche per bloccare la SIM TIM, potrai richiedere la disattivazione online dalla sezione My TIM Mobile. Disdire la carta telefonica ha un costo di 5 euro e ti permette di ottenere il riaccredito. Se non hai attivato la tua Area Clienti online, è possibile richiedere la disattivazione contattando il Servizio Clienti TIM 119.

Come disattivare una SIM Wind?

Se ti stai chiedendo come disattivare una SIM Wind è presto detto. Affinché l’operazione vada a buon fine,  dovrai inviare una raccomandata al seguente indirizzo:

Casella Postale 14155 – Ufficio Postale Milano 65 – 20125 Milano

La richiesta di disattivazione SIM dovrà contenere i dati anagrafici (Nome, Cognome e Codice Fiscale) dell’intestatario della card da disattivare, il numero di telefono legato alla SIM e una copia del Documento d’Identità dell’intestatario.

Le prestazioni di rimborso tramite bonifico dell’eventuale credito residuo presente sulla SIM, prevede un costo di 6 euro.

DA LEGGERE: Come disattivare la segreteria Wind dal proprio smartphone

Come disattivare una SIM dati Tre?

Infine, se disponi di una SIM dati Tre e vuoi richiederne la disattivazione, è necessario contattare il Servizio Clienti 133.

In alternativa potrai inviare la tua richiesta via mail a servizioclienti133@pec.h3g.it ricordandoti di allegare una copia del Documento d’Identità, Nome, Cognome e Cellulare dell’intestatario della SIM da disattivare. L’operazione di disdetta SIM Tre prevede un costo di 10 euro.