Se sei un vecchio o nuovo cliente Vodafone con un'offerta internet mobile attiva con questa compagnia telefonica, tra qualche mese inizierà ad esserti addebitato in bolletta un costo maggiorato per la SIM dati. Continua a leggere questo articolo per scoprire a quanto ammonta l'aumento del costo della SIM Vodafone, quando è prevista la modifica delle condizioni contrattuali del piano telefonico e se è possibile recedere dal contratto senza pagare penali.

Aumento costo SIM Vodafone ricaricabile o abbonamento

Con un comunicato sul sito, Vodafone ha annunciato che a breve aumenteranno di nuovo i costi delle SIM dati Vodafone. Una prima variazione (49 cen/settimana in più) delle condizioni economiche di alcuni piani Vodafone era infatti già stata fatta a partire dal 18 aprile 2017.

Il nuovo aumento sul canone mensile varierà da 1,50 euro a 2 euro e andrà a colpire sia le offerte con piano Vodafone ricaricabile sia le tariffe con piano Vodafone in abbonamento. Tutti i clienti interessati riceveranno comunicazione della modifica contrattuale in fattura.

Invece, restano invariate tutte le altre condizioni economiche del piano tariffario: i minuti, gli SMS e i dati inclusi nella tua offerta quindi non cambieranno.

Per quando è previsto l'aumento del costo della SIM Vodafone?

L'aumento del costo delle SIM Vodafone ricaricabili o in abbonamento diventerà effettivo a partire dal 10 giugno 2018 e verrai avvertito con comunicazione via SMS o in bolletta di tale cambiamento. Il costo maggiorato delle SIM dati è motivato dalle mutate condizioni di mercato, dalla fine della fatturazione a 28 giorn e, come si legge nel comunicato, servirà a garantire la qualità dei servizi legati agli investimenti di Vodafone sulla rete.

DA LEGGERE: Come funziona la portabilità del numero di cellulare?

Come recedere dal contratto Vodafone senza pagare la penale

Qualora non volessi farti carico dell'aumento del costo SIM Vodafone, potrai recedere dal contratto Vodafone senza pagare penali entro 30 giorni dalla ricezione della comunicazione di Vodafone. Per effettuare la disdetta Vodafone dovrai indicare sul modulo di recesso "modifica delle condizioni contrattuali" come causale.

Potrai richiedere il recesso Vodafone gratisonline nella sezione "variazioni.vodafone.it" sul sito web della compagnia, via PEC all'indirizzo vodafoneomnitel@pocert.vodafone.it oppure inviando una raccomandata A/R al seguente indirizzo:

Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 -10015 Ivrea (TO

Infine, se disponi di un'offerta Vodafone con telefono, tablet, Mobile Wi-Fi , Vodafone TV o che prevede un contributo di attivazione a rate e vuoi effettuare la disdetta, ricordati che dovrai continuare a pagare le eventuali rate residue addebitate con stessa cadenza e con stesso metodo di pagamento scelto in fase contrattuale.