La fatturazione a 28 giorni delle bollette telefoniche, internet e Pay TV è stata abolita dalla Legge 172 di Dicembre 2017 a favore del ritorno alla fatturazione mensile. Alcune compagnie telefoniche hanno già modificato la periodicità del pagamento delle bollette. Gli operatori che non hanno ancora provveduto ad effettuare il passaggio hanno tempo fino a inizio Aprile 2018.

Continua a leggere questo articolo per scoprire quali sono le date previste per il ritorno alla fatturazione mensile per quanto riguarda le offerte internet e telefono (fisso e mobile).

Ritorno fatturazione mensile: le date previste dalle principali compagnie telefoniche

Se ti stai chiedendo quando le bollette tornano mensili, qui di seguito ti riportiamo una tabella con le date fissate dai principali operatori per la fine della fatturazione a 28 giorni.

Compagnie telefoniche

Ritorno fatturazione mensile (offerte mobile)

Ritorno fatturazione mensile (offerte fisso)

TIM

5 marzo 2018

1 aprile 2018

Vodafone

25 marzo 2018

5 aprile 2018

Wind

4 aprile 2018

5 aprile 2018

Fastweb

26 marzo 2018

5 aprile 2018

Tre Italia

24 marzo 2018

5 aprile 2018

Poste Mobile

5 aprile 2018

-

Kena Mobile

5 marzo 2018

-

Fatturazione mensile delle bollette: che cosa cambia?

Entro le date sopra indicate, gli operatori di telefonia fissa e mobile torneranno alla fatturazione mensile delle bollette. A livello di canone, resta invariato il costo annuale delle offerte internet e telefono a fronte di un rincaro proporzionale sulla bolletta mensile. Il numero dei rinnovi delle promozioni scende da 13 a 12 ed è previsto un aumento dell'8,6 % sull'importo mensile.

Il rincaro sulla fatturazione mensile viene comunicato dalle compagnie telefoniche via SMS per le offerte mobile e su fattura per le offerte casa. Chi lo volesse ha diritto a recedere dal contratto gratis o passare ad altro operatore senza penali entro 30 giorni dalla ricezione della comunicazione, indicando come causale del recesso "modifica delle condizioni contrattuali".

DA LEGGERE: Le 4 migliori offerte mobile con canone mensile

Qualora volessi dare disdetta ma sono passati più di 30 giorni dalla ricezione della comunicazione, qui trovi i costi per disattivazione offerte telefono mobile mentre qui i costi per disdetta offerte telefono fisso. Tieni presente che per le offerte mobile la disdetta è gratuita se è già trascorso il periodo di vincolo contrattuale, di solito di 12 mesi/24 mesi dall'attivazione della tariffa.